07/06/2011
Governo sconfitto nelle urne
Berlusconi si presenti dimissionario, ora massimo impegno per il SI al referendum !!!!!

La maggioranza uscita dalle elezione del 2008 non c'è più. Oggi il governo è sostenuto da una coalizione diversa da quella che ha vinto le ultime consultazioni e l'entrata nell'esecutivo di nuovi sottosegretari ne ha cambiato radicalmente il profilo. Per questo il presidente dei deputati Pd, Dario Franceschini, ha chiesto in Aula che il passaggio parlamentare del voto di fiducia solecitato dal presidente Napolitano, si tenga il prima possibile. L'esito disastroso delle elezioni amministrative rende ancora più urgente questa verifica alla quale il governo deve presentarsi dimissionario. Invece, nella maggioranza, che adesso è minoritaria nel Paese, cercano di rinviare e "sperano che i problemi si risolvano da soli", come ha detto il capogruppo Pd. Anche la recente sentenza della Cassazione che ha fatto fallire il tentativo del governo di sabotare il referendum sul nucleare, è un ulteriore colpo alla traballante compagine governativa. Per questo è importante "andare a votare il prossimo 12 e 13 giugno per difendere l'acqua pubblica – ha proseguito Franceschini - contro il nucleare e per eliminare le legge sul legittimo impedimento che viola il principio di eguaglianza dei cittadini davanti alla legge. L'Italia vuole essere governata per tornare a sperare nel futuro".



newsletter
Iscriviti e ricevi via email le nostre notizie!

sondaggio
Giovani Democratici Siena
Partito Democratico | San Gimignano (Siena) · Via San Giovanni, 28 · Tel. 0577 940334 · Fax 0577 907186 · Email: info@sangimignanopd.it | Area riservata