07/02/2013
Votare Pd per cambiare L Italia
Il nostro sarebbe un Paese più bello se fosse più giusto! Domenica 24 e lunedì 25 febbraio siamo chiamati alle urne per una grande scelta per il futuro dell’Italia, che ha finalmente l’occasione di ripartire e di essere il Paese in cui gli italiani vogliono vivere e non il luogo da cui i giovani se ne vanno perché manca il lavoro o perché è troppo difficile intraprendere un’attività. Un Paese migliore, fondato su equità e giustizia. Un’Italia giusta che sentiamo di meritarci. Proprio in un momento di crisi così duro è quando si possono fare le scelte più coraggiose.
Il Partito democratico è l’unica alternativa valida, l’unica forza politica in grado di cambiare il nostro Paese, mettendo in pratica un percorso di rinnovamento che può portare a un rilancio dell’economia e del lavoro, in modo da uscire il prima possibile da una situazione di crisi che sta diventando sempre più pesante. Una crisi che è stata frutto di un contesto internazionale, ma che è stata notevolmente aggravata dai governi di centrodestra che si sono succeduti in questi anni.
Il Pd ha dimostrato, soprattutto in questi mesi, di essere una forza politica profondamente aperta e innovatrice che è maturata molto negli ultimi tempi, dando prova di sapersi mettere in gioco e accettare nuove sfide per migliorarsi sempre di più. La grande apertura del nostro partito è testimoniata dalle recenti esperienze delle primarie, che hanno lasciato agli elettori la possibilità di scegliere il loro candidato premier e i loro candidati al Parlamento. Una competizione che ha portato a individuare Pierluigi Bersani come il nostro candidato premier, una persona con solide basi, serio e con proposte concrete. Il Pd deve fare inoltre propri quello slancio e quelle idee cresciuti attorno alla candidatura di Matteo Renzi. In questo momento l’Italia ha bisogno di guardare al futuro con speranza, andando a votare una forza politica che non si basa sugli slogan, ma su un programma serio e responsabile, con proposte e progetti mirati sui veri problemi del nostro Paese.
Un partito, il nostro, che è stato in grado di coinvolgere milioni di elettori di centrosinistra in una grande ondata di partecipazione, in cui si è dimostrato che per risvegliare lo spirito partecipativo dei cittadini non servono proclami antipolitici, attacchi mediatici o risse in tv. Quello di cui gli elettori hanno bisogno è la possibilità di essere coinvolti, di essere messi nella condizione di potersi sentire parte di un processo di rinnovamento in cui hanno fiducia. Il percorso di partecipazione non si esaurirà con le primarie, ma proseguirà nelle realtà locali come la nostra, con momenti di confronto diretto su tematiche importanti per il territorio. Un nuovo Pd, anche a Siena, deve essere portato a compimento, un Pd aperto e in cui ciascuno sia protagonista.
Questa è la vera forza del Partito democratico: il nostro essere aperti a nuove sfide, senza aver paura dei cambiamenti. Siamo una forza veramente innovatrice, il cui cuore batte grazie all’impegno dei tanti volontari e volontarie, iscritti e iscritte che ogni anno portano linfa vitale al nostro progetto. Vi invito, inoltre ad andare a vedere on-line il programma del Partito democratico: non una serie di proposte, ma un progetto alternativo di società.
Solo il Pd è la scelta concreta se vogliamo veramente e finalmente un...Italia giusta.


Niccolò Guicciardini
Segretario provinciale Pd Siena


newsletter
Iscriviti e ricevi via email le nostre notizie!

sondaggio
Giovani Democratici Siena
Partito Democratico | San Gimignano (Siena) · Via San Giovanni, 28 · Tel. 0577 940334 · Fax 0577 907186 · Email: info@sangimignanopd.it | Area riservata