21/09/2012
Il Pd di San Gimignano e di Colle di Val d Elsa contro la decisione di chiudere l ufficio postale di Castel San Gimignano
“Una chiusura inappropriata che porterà solo danni per i cittadini castellani”
Sabato 22 Settembre, dalle ore 9, il Pd organizza un presidio davanti all’ufficio postale di Colle di Val d’Elsa

“Una decisione inappropriata e inaspettata, che porterà pochi risparmi e molti danni ai cittadini”. Il Partito democratico di Colle di Val d’Elsa e di San Gimignano interviene sulla chiusura dell’ufficio postale di Castel San Gimignano, ufficializzata in questi giorni da Poste Italiane Spa. A partire da lunedì 24 settembre, infatti, i correntisti castellani dovranno recarsi, per le operazioni postali, negli uffici centrali di Colle di Val d’Elsa e di San Gimignano. Contro questa decisione il Pd organizza per sabato 22 settembre, a partire dalle ore 9, un presidio davanti all’ufficio postale di Colle di Val d’Elsa, in Via Don Minzoni 33, per ribadire la totale contrarietà nei confronti della scelta di Poste Italiane.

“Poste Italiane ha parlato di riorganizzazione - si legge nella nota - ma in realtà si tratta di una vera e propria chiusura, di un tradimento verso i cittadini, verso i territori e nei confronti di un impegno preso alcuni mesi fa con le amministrazioni comunali di Colle di Val d’Elsa e di San Gimignano. Un vero e proprio inganno per i molti correntisti castellani che non avranno più un accesso facile ai servizi postali. Riteniamo, invece, di grande importanza per ogni cittadino, poter contare su un servizio qualificato a sostegno di una frazione come Castel San Gimignano, che di fatto è lontana dai principali centri di riferimento, ma che è parte integrante del nostro patrimonio sociale. L’ufficio postale di Castel San Gimignano aveva già subito riduzioni di orario e di giorni di apertura, ma ha sempre mantenuto l’operatività necessaria a giustificarne l’esistenza e la sostenibilità. Inoltre, Poste Italiane eroga nella frazione castellana un servizio ‘a costi contenuti’, potendo usufruire a titolo completamente gratuito dell’immobile di proprietà del Comune di Colle di Val d’Elsa, che provvede anche al pagamento delle utenze”.

“Sabato - continua la nota - saremo davanti all’ufficio postale di Colle di Val d’Elsa per ribadire la nostra totale contrarietà a una scelta che Poste Italiane ha pianificato ‘a tavolino’, senza considerare il contesto più ampio sul quale si agisce e senza cercare soluzioni alternative a una chiusura che creerà soltanto danni per i cittadini”.




newsletter
Iscriviti e ricevi via email le nostre notizie!

sondaggio
Giovani Democratici Siena
Partito Democratico | San Gimignano (Siena) · Via San Giovanni, 28 · Tel. 0577 940334 · Fax 0577 907186 · Email: info@sangimignanopd.it | Area riservata