21/12/2012
Il Pd di San Gimignano lancia le, PRIMARIE DELLE IDEE, per ascoltare la voce dei cittadini
Il 30 dicembre i democratici sangimignanesi consulteranno i cittadini con quattro quesiti sulle priorità da affrontare

Il Pd di San Gimignano lancia le “Primarie delle Idee” per ascoltare la voce dei cittadini

Il Partito Democratico di San Gimignano ha deciso di organizzare per domenica 30 dicembre, dalle 8 alle 21, in occasione delle Primarie Pd per i scegliere i candidati parlamentari le Primarie delle Idee, con la volontà di cominciare un percorso di coinvolgimento dei cittadini nelle grandi scelte proprio utilizzando lo strumento che ha dimostrato di saper avvicinare maggiormente i cittadini e la politica.
Saranno proposti ai cittadini quattro quesiti di semplice comprensione, come in una sorta di referendum, che riguarderanno la politica locale e nazionale, e ciò che si aspettano i sangimignanesi dai loro rappresentanti in Parlamento, visto che quello sarà il tema centrale della consultazione di domenica 30.
“Le primarie” è il commento di Davide Cipullo, Segretario Comunale del Pd di San Gimignano, “sono uno strumento di partecipazione importantissimo, che il Pd ha sempre utilizzato per consultare gli iscritti e i simpatizzanti, e che abbiamo intenzione di continuare a utilizzare. Ma, anche utilizzando uno strumento già rodato, abbiamo cercato di essere innovativi, proponendo ai sangimignanesi una consultazione sulle idee, le cose da fare nel concreto per dare subito risposte alle esigenze. Crediamo infatti che, dopo aver spesso consultato i cittadini sui politici, si debba cominciare a coinvolgere nelle grandi scelte che riguardano le politiche da intraprendere”.
“Abbiamo deciso” continua Cipullo “di far capire a tutti che siamo pronti a rispondere positivamente alla voglia di partecipazione attiva dei cittadini nella vita politica che ci è stata dimostrata dalla grande risposta della nostra gente in occasione del 25 novembre e del 2 dicembre, perché crediamo che l’unico antidoto concreto all’antipolitica sia quello di aprirsi al confronto sulle cose da fare e instaurare un rapporto di collaborazione e fiducia”.
“Proprio quando i cittadini chiedono partecipazione” conclude il giovanissimo Segretario democratico “il Pd risponde mettendo a disposizione tantissimi volontari durante le festività natalizie, per garantire ai cittadini la possibilità di scegliere i propri rappresentanti in Parlamento dopo aver fatto scegliere il Candidato alla presidenza del Consiglio, mentre tutti gli altri partiti, sia tradizionali che di invenzione recente (dal M5S alla Lista Monti) hanno leader non scelti dal loro popolo, ma che sono tali solo perché proprietari del marchio. E, in tutti gli altri partiti, è il leader da solo a decidere chi siederà in Parlamento e quale sarà la linea politica. A tutto questo, noi del Pd rispondiamo facendo scegliere il nostro leader (e non un padrone), i nostri parlamentari, e la nostra linea politica ai cittadini, con cui ci sembra doveroso condividere le grandi scelte”.







newsletter
Iscriviti e ricevi via email le nostre notizie!

sondaggio
Giovani Democratici Siena
Partito Democratico | San Gimignano (Siena) · Via San Giovanni, 28 · Tel. 0577 940334 · Fax 0577 907186 · Email: info@sangimignanopd.it | Area riservata